Opzioni binarie: sono davvero convenienti?

XT_World_Trade_300x250_IT

Le opzioni binarie sono uno strumento relativamente nuovo infatti, non sono presenti da molto tempo suò mercato del trading online. Sono uno strumento semplice che consente di fare trading anche a tutte quelle persone che di fatto non hanno conoscenze ampie di economia. Chi vuole fare esperienza con questo strumento di trading, dovrebbe leggere guide dettagliare prima di iniziare ad investire (questa è una guida che vi consiglio vivamente http://www.leopzionibinarie.it).

Buono o cattivo strumento?

Come tutti gli strumenti al mondo, ci sono determinati momenti in cui è meglio utilizzarle e altri meno, nel momento in cui volessimo fare trading ed investire il nostro denaro su una specifica idea economica o macroeconomica, chiaramente l’opzione binaria non sarebbe l’opzione binaria. Al contrario nel momento in cui si voglia fare trading sfruttando la bassa volatilità, l’opzione binaria è uno strumento indicato e molto interessante sotto questo punto di vista.

Le opzioni binarie sono uno strumento non molto ben visto da molti, questo perché a volte si può andare in contro a perdite di denaro se non si gestiscono bene gli investimenti. E ‘necessario però cercare di prendere le cose positive di questo strumento. Quali sono? Uno dei motivi per cui i trader perdono è l’over-trading, quindi più operazioni di quelle che servirebbero, oppure chiudono le operazioni in attivo lasciando aperte quelle in negativo, che è esattamente il contrario di quello che andrebbe fatto per ottenere buoni risultati.

Il vantaggio delle opzioni binarie sta proprio nel fatto che essendoci una scadenza ben definita, non si corre il rischio di lasciare aperte posizioni. Chiaramente l’opzione binaria consente di non fare alcuni errori generici del trader online, come quello di chiudere delle operazioni troppo presto.

Ogni piattaforma ha gli strumenti che ci serviranno per chiudere le posizioni, tra questi troviamo i grafici e le info in tempo reale sui mercati economici. Le piattaforme online sono abbastanza semplici ed intuitive.

Quanti soldi servono per iniziare con le opzioni binarie

Diciamo subito che è possibile aprire un contro con poche centinaia di euro, ma spesso utilizzare conti cosi scarsamente finanziari, si rischia di puntare poco per vincere tanto e di conseguenza i mercati finanziari ci buttano fuori facendoci perdere il nostro investimento. Operare con le opzioni binarie è da considerarsi come un vero e proprio lavoro. Quindi la vera domanda è: Fare trading per divertimento o come attività seria? Se la risposta è la seconda allora le cifre da mettere in gioco dovranno essere superiori di qualche centinaia di Euro. Bisogna quindi avere una certa disponibilità perché del denaro su conto potrà far fronte a periodi in cui le operazioni potranno non andare sempre bene.

Bisognerà quindi tenere sempre d’occhio l’andamento del mercato in maniera costante. La messa a punto di strategie può sicuramente fare la differenza, operare in maniera casuale non porterà mai a risultati positivi duraturi nel tempo. Anche il fattore emotivo gioca un ruolo importante con le opzioni binarie, mantenere il sangue freddo sia in caso di vincita che in caso di perdita contraddistingue un trader esperto da uno mediocre. Il consiglio è quindi quello di entrare nel mondo del trading online con cautela e muovere i primi passi in maniera razionale e costante, l’esperienza a lungo andare farà il resto.